LOCANDA DI CALVIGNANO SE LA CERCHI LA TROVI

ImageE' proprio vero, quando credi di aver scoperto i migliori locali di quel territorio ecco che si presenta un luogo, un ambiente, un ristorante-locanda che non ti aspetteresti per dove e per puro caso, ti sei trovato.

E' quello che è successo a noi grazie ad una amica cuoca che mi ha segnalato un ristorante con locanda che meriterebbe, secondo lei, una visita e una valutazione, sottolineando per di più, che la cucina proposta è da sballo, oltre che piacevole e di qualità.

Così un sabato sera, ci siamo recati in Oltrepo Pavese, nelle parti di Casteggio, su in collina, verso Montalto Pavese, senza scoraggiarsi di percorrere oltre duecento chilometri tra andata e ritorno.

ImageObbiettivo, raggiungere "Calvignano", località "Travaglino" e cercare questa Locanda con Ristorante, per goderci una serata in una delle provincie vitivinicole più belle d'Italia, ovvero, l'Oltrepò Pavese.

Usciti dall'autostrada, imbocchiamo la strada che dovrebbe portarci nel luogo prescelto e senza adoperare il "navigatore" ci inoltriamo verso la meta.
Salendo la collina, si presenta a noi un panorama mozzafiato, la strada attraversa boschi, vigneti, borghi e con alla vista, colline con dolci pendii e con colori meravigliosi di inizio estate. Passiamo d'avanti a Cantine storiche e altre sconosciute, ville e cascine tipicamente rurali, su una strada che continua ad arrampicarsi e con curve dolci e severe che non ti permettono di distrarti.

ImageArriviamo alla meta e davanti a noi si presenta una struttura bianca, tipo cascina ristrutturata, con tratti di mattoni a vista, tetti con tegole scure e sulla facciata stradale l'inconfondibile scritta "Locanda con Ristorante e stanze".
L’asciamo l’auto nell’ampio parcheggio della Locanda e aggirato l’edificio, imbocchiamo l’entrata principale che si colloca sotto un ampio pergolato con dei tavoli già arredati in modo elegante e professionale. Facciamo conoscenza con i titolari e il personale di sala e di cucina e chiediamo di poter visitare la struttura per farci un’idea dove eravamo arrivati.

ImageL’area Ristorante si compone da più sale pluri adattabili, i tavoli sono a distanza umana, spicca la pulizia e l’ordine assoluto, il soffitto splende per le sue travi in legno e, tanto per finire, una veranda esterna che da sulle colline dona un panorama da emozionare anche i più insensibili di cuore.

La cucina si presenta ampia e pulitissima e attrezzata di tutto quello che la tecnologia moderna può offrire. Così gli ambienti separati per attività e logistica.
Tutto il personale e i titolari mostrano un grande senso dell’accoglienza e dell’ospitalità e lo abbiamo notato anche con i clienti che man mano arrivavano nel locale. Buona preparazione professionale, ruoli ben distinti e separati, gentilezza e preparazione nello spiegare la composizione dei singoli piatti e dei vini, fino a consigliarti il miglior abbinamento cibo-vino all’onesto prezzo.

ImageOrdiniamo alcuni piatti su consiglio del Patron Mario Barbàra e scopriamo che per il vino non esiste il servizio a bicchiere, ma quello delle mezze bottiglie (“mezzane”) oppure l’intera bottiglia, tutte di ottima qualità e dell’Oltrepo Pavese.

Assaggiamo il “Tonno di Chianina” con i cannellini al fiasco, un piatto strepitoso, piacevole, gustoso e se la particolarità ha un senso, ebbene, questo lo mostra con forza e carattere.

Arrivano in tavola dei tortelli ripieni all’anatra, conditi con burro fuso e salvia, da far volare. Mai un piatto di pasta ripiena ha colpito i nostri sensi come questo

Altro piatto della serata è stato quello delle “Crespelle” con ricotta e spinaci, su base di salsa di pomodoro e profumi dell’orto.

ImageAbbiamo concluso la serata con un carpaccio di frutta fresca eccezionale, dove i singoli sapori emergevano con forza donando piacevolezza e freschezza proprio come si addice a fine pasto e a fine serata.

Era nostro dovere far arrivare i più caldi complimenti al cuoco e all’intero staff di cucina e di sala per la piacevole serata offertaci alla Locanda di Calvignano, in quelli dell’Oltrepò Pavese.

Raccomandiamo questo locale e questo luogo perché vale la pena un viaggio enogastronomico come quello che noi abbiamo provato.

La Locanda dispone di n.5 camere accoglienti e attrezzate e adattate all'ambiente a cui si ispira. Cosa aggiungere: consiglio energicamente di provarlo e di soggiornare in questa oasi di pace: Referente Signor Mario Barbàra.
------------------------
Per ulteriori info: Locanda Calvignano
Via Roma 10/12
27040 Calvignano (PV)
Telefono: 0383 398014
e-mail:
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
web:
www.lalocandacalvignano.it 

Image