Home arrow L'Opinione di Osvaldo Murri arrow PAFOJ ICARDI: IL NEBBIOLO D'ECCELLENZA PATRIMONIO ENOLOGICO DI ALTA QUALITA'
PAFOJ ICARDI: IL NEBBIOLO D'ECCELLENZA PATRIMONIO ENOLOGICO DI ALTA QUALITA' PDF Stampa E-mail

ImageL’Azienda Icardi, situata nelle Langhe e Monferrato, è gestita da Claudio Icardi, enologo di lunga esperienza, il quale, anno dopo anno, ha sviluppato l'opera iniziata dal padre, ampliandola fino ad arrivare all'attuale superficie di 75 ettari, distesi in parte attorno al nucleo storico dell'azienda, il resto distribuito in diversi comuni di Langa e Monferrato.

La vocazione dei terreni di queste zone, ha favorito la qualità dei vini prodotti, sino ad arrivare recentemente allo sviluppo biologico delle uve in 10 ettari e il biodinamico.

Langhe e Monferrato disegnano in Piemonte un paesaggio di grandi vini e stupenda gastronomia

Le colline si diversificano continuamente e a volte si adagiano amorevolmente una all'altra, come in una fiaba, per poi  drasticamente interrotte da calanchi a strapiombo.
Nell'Era Terziaria, durata oltre sessanta milioni di anni, Langa e Monferrato hanno archiviato le loro componenti geologiche ed oggi le ripresentano nella compattezza
di marne calcaree e argillose che donano ai terreni la loro specifica vocazione vinicola.

ImageCastiglione Tinella, sede dell'azienda, si pone come epicentro di queste due grandi aree, dividendo i vigneti di Langa da quelli del Monferrato. Su queste colline la famiglia Icardi ha tratteggiato il mosaico delle sue tenute, acquisendo nel tempo alcune delle migliori posizioni, così distribuite:
Castiglione Tinella: possedimenti San Lazzaro.
Castagnole Delle Lanze: Bricco del Sole, possedimenti in Collina Susasco e in Moncucco.
Neive: Cascina Montubert, possedimenti in Serra Capelli e in Starderi.
Treiso: possedimenti in Ausario.
La Morra: possedimenti in Sant'Anna.
Serralunga: possedimenti in Collaretto
Barolo: Possedimenti In Fossati.
Mango: possedimenti a Sterpone.
Vinchio: possedimenti a Cascinotto e a Fabaro.
Mombercelli: possedimenti in Bricco Moncucco.
Insostituibile braccio destro di Claudio in cantina e nel commercio estero, è la sorella MARIAGRAZIA, instancabile donna di talento e portatrice di amore dei propri
prodotti e di questa terra di Piemonte.
Pafoj rientra in questo contesto e sprigiona caratteristiche particolari alla vista, all’olfatto e al gusto e si differenziandosi da altri vini di questa specie
(nebbiolo) per qualità, sensazioni e piacevolezza.

Dati Tecnici
Vino:Pafoj Vino DOC
Vitigno: 100% Nebbiolo.
Terreno: marnoso e calcareo.
Esposizione: sud sud-ovest. Altitudine: 350m slm.
Sistema di allevamento: Guyot.
Produzione: 5.000 piante / ha.
Età media vigneto: 40 anni.
Resa del vigneto: 60 q / ha.
Raccolta: manuale.
Periodo di raccolta: metà ottobre.
Vinificazione: pigiatura soffice, 15 giorni di fermentazione in vasi vinari di acciaio inox.
Temperatura controllata: 32 ° C.
Controllo della temperatura: automatica.
Affinamento: in barrique francesi nuove per otto mesi circa.
Colore: rosso rubino intenso. Profumo: accattivante con sentori fruttati che ricordano mora e lampone.
16-18 ° C. Temperatura di servizio:
Abbinamenti: corsi di carni rosse, brasati, primi piatti e formaggi stagionati.
Conservazione: 10 anni.

Per maggiori info: Az. Agricola ICARDI
Strada Comunale Balbi, 30
12053 Castiglione Tinella CN
Tel. 0141855159
Fax 0141855416
web:
www.icardipierino.it
e-mail:
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo  

 
< Prec.   Pros. >