Home arrow Notizie e Attività arrow 30 CHEF PREMIATI AL CONCORSO DEL TIMBALLO DI RISO NELLA TRADIZIONE ITALIANA
30 CHEF PREMIATI AL CONCORSO DEL TIMBALLO DI RISO NELLA TRADIZIONE ITALIANA PDF Stampa E-mail

ImageAl 7° Salone Italiano Il BonTà – il Premio “Cremuna d’Oor” e La Menzione Speciale alla Professione al Concorso - iI Timballo di Riso nella Tradizione Italiana ai migliori Chef e i migliori Piatti.

Di seguito i premiati dello storico Concorso "Cremuna D'Oor", che ha lo scopo di valorizzare i piatti della tradizione italiana e chi li prepara, evento che si tiene ogni anno a Cremona nell'ambito de Il BonTà.

Dal periodo Aprile Ottobre 2010 sono stati interessati 208 ristoranti, hanno aderito143 in totale. Hanno partecipato effettivamente 71 e tra questi sono stati selezionati come vincitori 32 ristoranti, con i rispettivi piatti e chef.

Presenti alla premiazione 28 locali (due hanno avuto probleimi di famiglia ed assenti giustificati) e i loro rispettivi premi saranno consegnati direttamente al ristorante.

Foto: Francesco Moser riceve il "Cremuna D'Oor" dalla Città di Cremona massima onoreficenza 2010. Nella foto sotto una parte dei produttori vitivinicoli del gruppo "Strapiace", presente a il Bontà 2010, eccoli: La Ciocca - Cantine Campana - Tenuta Villa Tavernago - Lenza Franciacorta - Consorzio Moscato di Scanzo - Consorzio del Ramandolo e Colli Orientali del Friuli - Il Poggiarello - Caminella - Enoa - Tenuta Mazzolino - Tenimenti Angelini - Tenuta F.lli Del Moro - Emporio Vino e Sapori - Strada del Gusto e dei Saqpori della Bassa Piacentina - Da Milano - Bragagnolo Moscato di Strevi - Colptetrone - Campo la Sugera - Colombera - Il Mosnel - Valdoca - Le Birre:hyzago - San Biagio - Almard22 - Ma'nis .

Image

Questo l'elenco dei 30 ristoranti e chef premiati.

Premiazione finale

1. Ristorante “Da Sem”, Albissola (SV) – Targa d’Argento alla Professione Dipartimento del Turismo ISNART e Ospitalità Italiana Timballo di riso “Vento di Ponente”: carciofi di Albenga, guazzetto di gamberi

2. Ristorante “Il Carrettino”, Tortona (AL) – Cremuna D’Oor 2010 – Timballo di riso a mò del Carrettino: salamella di bufala e fondo bruno

3. Osteria del “Vinacciolo”, Alessandria (AL) – Targa d’Argento alla Professione Dipartimento del Turismo ISNART e Ospitalità Italiana – Timballo di riso alla zucca con frico croccante e dondolata di fegato d’oca sfiammato al ramandolo

4. Ristorante del Misma, Cenate Sotto (BG) - Targa d’Argento alla Professione Dipartimento del Turismo ISNART e Ospitalità Italiana - Timballo di riso integrale, stracchino, ragù di coniglio e tartufo nero

5. Ristorante “Chiar di Luna”, Capriate S. Gervasio (BG) -Targa d’Argento alla Professione Dipartimento del Turismo ISNART e Ospitalità Italiana – Timballo di riso “Punto d’Incontro”: limone, melograno, pistacchi

6. Ristorante “Borgo Alla Quercia”, Cavalgese riviera (BS) - Cremuna D’Oor 2010 – Timballo di riso al tartufo bianco con zuppetta alla Rossini e olio d’oliva nuovo

7. Ristorante “Bistrot della Filanda”, Chiari (BS) – Cremuna d’Oor 2010 – Timballo di riso alla carbonara con tartufo d’Alba, lumachine stufate e spinaci al peperoncino calabrese

8. Ristorante “La Crepa”, Isola Dovarese (CR) - Cremuna D’Oor 2010 -Targa d’Argento alla Professione Dipartimento del Turismo ISNART e Ospitalità Italiana – Timballo di riso della Crepa: Savarin di riso venere con ragù di tinca e piselli; DOPPIA MENZIONE

9. Ristorante “L’Uliveto di Villa Kinzica, Sale Marasino (BS) – Cremuna d’Oor 2010 – Timballo di riso alle erbette con tartara di trota marinata

10. Ristorante “La Trattoria 1960”, Brescia (BS) – Cremuna d’Oor 2010 – Timballo di riso classico al passito del sebino in vellutata di malga

11. Ristorante “Dordoni”, Cremona - Cremuna D’Oor 2010 – Timballo di riso: Carnaroli sizzagna e rane; riso corallo e anguilla; Venere e gamberi di fiume

12. Ristorante “Poeta Contadino”, Casalbuttano (CR) - Cremuna D’Oor 2010 – Timballo di riso della cascina cremonese: zucca e fegatelli

13. Ristorante “La Sosta” Cremona - Cremuna D’Oor 2010 -Targa d’Argento alla Professione Dipartimento del Turismo ISNART e Ospitalità Italiana – Timballo di riso della Bassa cremonese:Savarin giallo croccante con animelle,porcini e rosmarino; DOPPIA MENZIONE

14. Trattoria del Guado, Pizzighettone (CR) - Targa d’Argento alla Professione Dipartimento del Turismo ISNART e Ospitalità Italiana – Timballo di riso della Bassa cremonese: uova, fegatini, bacche di ginepro e faraona

Image

15. Trattoria dell’Olmo, Olmeneta (CR) - Targa d’Argento alla Professione Dipartimento del Turismo ISNART e Ospitalità Italiana – Timballo di riso: “Paella di fiume cremunesa”

16. Ristorante “La Pergola”, Malagnino (CR) - Targa d’Argento alla Professione Dipartimento del Turismo ISNART e Ospitalità Italiana – Timballo di riso de Cremuna di Nonna Isea

17. Ristorante “Al Valentino”, Pizzighettone (CR) - Targa d’Argento alla Professione Dipartimento del Turismo ISNART e Ospitalità Italiana – Timballo di riso “Valentino della tradizione” con polpettine di carne, cappone e verza

18. Ristorante “Maosi”, San Berardino di Crema (CR) – Cremuna D’Oor 2010 – Timballo di riso con zucca, salva cremasca e salvia croccante

19. L’Osteria del Vicolo, Casalpusterlengo (LO) - Cremuna D’Oor 2010 – Timballo di riso dell’Osteria: salvia, taleggio, salsiccia

20. Agriturismo Boschi , Volta Mantovana (MN) - Cremuna D’Oor 2010 – Timballo di riso nero al profumo di Saltarei del Mincio

21. Trattoria “Ponte Rosso”, Cittadella di Mantova (MN) – Cremuna D’Or 2010 – Timballo di riso alla mantovana con zucca e puntell di salama

22. Ristorante “La Mantovanella”, Porto Mantovano (MN) - Targa d’Argento alla Professione Dipartimento del Turismo ISNART e Ospitalità Italiana Timballo di riso “Mantovanella”: zucca taleggio e porcini

23. Ristorante “La Tavola Rotonda”, Chiavenna Landi (PC) - Cremuna D’Oor 2010 - Targa d’Argento alla Professione Dipartimento del Turismo ISNART e Ospitalità Italiana – Timballo di riso storico piacentino: “La Bomba di riso” della tradizione; DOPPIA MENZIONE

Image

24. Ristorante “Bellaria”, Creta (PC) - Targa d’Argento alla Professione Dipartimento del Turismo ISNART e Ospitalità Italiana – Timballo di risu sardu

25. Ristorante “I Pifferi”, Sala Baganza (PR) - Cremuna D’Oor 2010 – Timballo di riso parmense: fonduta di parmigiano e tartufo nero di faggio

26. Villa Sant’Espedito, Mortara (PV) - Cremuna D’Oor 2010 – Timballo di riso di Mortara: pasta di salame d’oca, fagiolini dell’occhio di bambolo

27. Ristorante “La Korte dei Sapori Persi”, Pavia - Cremuna D’Oor 2010 – Timballo di riso alla pavese tradizione di fiume

28. Ristorante “Piccolo Doge”, Bardolino - Cremuna D’Oor 2010 - Targa d’Argento alla Professione Dipartimento del Turismo ISNART e Ospitalità Italiana – Timballo di riso all’acqua di mare e non solo; spigola, porto e vaniglia; DOPPIA MENZIONE

29. Ristorante “Ca’ Barbieri”, Cremona - Targa d’Argento alla Professione Dipartimento del Turismo ISNART e Ospitalità Italiana - Timballo di riso al Tatin con zucca, mostarda su pasta sfoglia

30. Ristorante “I Pifferi”, Sala Baganza – (PR) – Cremuna D’Oor 2010 – Timballo di riso in forma di prosciutto di parma con fonduta di parmigiano reggiano e tartufo autunnale.

Image
Inoltre

Francesco Moser:
Cremuna D’Oor 2010 e Targa d’Argento alla Professione, Dipartimento del Turismo ISNART e Ospitalità Italiana “per una vita spesa alla qualità”; DOPPIA MENZIONE.

Chiappini Dattilo Stella Michelin: Ristorante Antica Osteria del Teatro (Piacenza)
Cremuna D’Oor 2010 per l’impegno professionale profuso alla tutela e promozione della originalità territoriale;

Carboni Sergio Stella Michelin: Locanda degli Artisti Cappella dei Picenardi (Cremona)
Cremuna D’Oor 2010 per l’impegno professionale profuso alla tutela e promozione della originalità territoriale;

Enzo Galetti: Enologo, Cremonese
Targa d’Argento alla Professione, Dipartimento del Turismo ISNART e Ospitalità Italiana per l’ingegno profuso alla qualità totale in enologia;

Tilde Consolini: Cuoca del Ristorante Lido Ariston - Sales
Cremuna D’Oor 2010 per l’impegno professionale profuso alla tutela e promozione della originalità territoriale;

Antica Trattoria Da Cerri: Cremona - nuova gestione di Fabio Cerri (figlio di Mino e Maria Rosa).
Cremuna D'Oor 2010 alla costanza della qualità e promozione della cucina Cremonese da generazioni.

AZ. VINICOLA ANTOLINI PIERPAOLO IL MIGLIOR AMARONE (VERONA)
Cremuna D’Oor 2010 per l’impegno professionale profuso alla qualità del Pinot Nero in purezza;

AZ. VINICOLA FRANZ HAAS IL MIGLIOR PINOT NERO (TRENTO)
Cremuna D’Oor 2010 per l’impegno professionale profuso alla qualità del Pinot Nero in purezza;

Image


Cremona 15 novembre 2010.

Nella foto sopra: Il dott. Piero Zagara (dipartimento del turismo) Isnart e Ospitalità Italiana premia Francesco Moser - dietro gli Chef Stellati Chiappini Dattilo e Carboni Sergio.

Nella foto sotto: L'Azienda Lenza di Franciacorta consegna un Super Magnum a Francesco Moser, Grand'Ospite di questa Tappa al Bontà di Cremona.
 
Image



























Ultima foto - la consegna del Cremuna D'Oor 2010
Image
































Premiazione del Ristorante La Crepa (Isola Dovarese - Cr) con il "Cremuna D'Oor" e Manzione Speciale alla Professione - ISNART Dipartimento del Turismo.
Image


























Premiazione del Ristorante "La Tavola Rotonda" Chiavenna Landi Pc - con il "Cremuna D'Oor" e Menzione Speciale alla Professione - ISNART Dipartimento del Turismo.
Image
 
< Prec.   Pros. >