Home arrow Ristoranti per il Bontà arrow CORTE DEI BICCHI: IL RE DEL TORTELLO AMARO DI CASTEL GOFFREDO
CORTE DEI BICCHI: IL RE DEL TORTELLO AMARO DI CASTEL GOFFREDO PDF Stampa E-mail

ImageRISTORANTE ALLA CORTE DEI BICCCHI. Cavriana (MN) Via Giudizzolo, 10 Telefono 0376.815024 - e-mail:  Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
E' considerato il locale per eccellenza di sua maestà il Raviolo e il Tortello, e noi per curiosità, siamo andati a provarlo e realizzato una serata a tema, finalizzata. Un poker tra ravioli e tortelli, ideati da Fabrizio Bicchierai, sono stati presentati a una  tavola di circa quaranta commensali, pronti con carta e penna ad assegnare il voto al piatto preferito, assegnando un valore numerico complessivo a qualità, piacevolezza e originalità. Ottimo il raviolo saraceno così come quello col ripieno di coniglio alla cacciatora. Poi arriva il “Norma fuori Norma” che balza in testa con 85,45/100.
A sorpresa il Tortello Amaro di Castel Goffredo sbaraglia tutti con 90,38/100 e si piazza al primo posto della classifica. Anche chi scrive ne è stato sorpreso. Complice un effetto dall’esito quasi proustiano – degustai un tortello con la cosiddetta erba di San Pietro quasi vent’anni fa – il piatto dei Bicchi merita, per quanto possibile, una descrizione che ne trasmetta il gusto: lievemente esotico ma, al tempo stesso, ben radicato con i sapori della pianura padana.
Il gusto del Balsamita – il nome scientifico dell’erba di San Pietro - è un ibrido fra la mentuccia, il radicchio rosso e il cardamomo, spezia dalla quale riprende alcune particolari qualità aromatiche. Le leggere note amaricanti dell’erba si stemperano perfettamente con il burro e gli altri ingredienti del ripieno, mentre il parmigiano è perfetto nell’addolcire e ‘avvolgere’ i toni più pungenti di questo curiosissimo vegetale. Un grande tortello. Chapeau.
Notizie: https://www.allacortedeibicchi.com/

 
Pros. >