Home arrow L'Opinione di Osvaldo Murri arrow COSTONE: IL GUTTURNIO FRIZZANTE DOC DI MOLINELLI
COSTONE: IL GUTTURNIO FRIZZANTE DOC DI MOLINELLI PDF Stampa E-mail

ImageCI COLPISCE IL NOME "COSTONE" di questo Gutturnio, è scopriamo che è il risultato di coltivazione di uve di Barbara (60%) e Bonarda (40%)con fermentazione primaria in acciaio e conservazione in bottiglia, per un periodo di tempo che varia da vendemmia a vendemmia.

E’ il Gutturnio, vino storico piacentino frizzante, risalente in epoca romana, oggi molto apprezzato e piacevole, riconosciuto  come vino tipico, storico e della tradizione dell’enologia piacentina.

Ginetto Molinelli, agronomo ed enolo nonchè titolare dell'azienda, rifacendosi al contenuto storico di questo vino rosso, decise di produrre e realizzare questo speciale vino e farlo arrivare sulla tavola dei consumatori nella sua eccezione storica: Frizzante.

ImageGutturnio prende il nome da una coppa in argento (Gutturnium) dove i Romani la usavano per festeggiare il ritorno a Roma, brindanto con il vino rosso frizzante dei colli piacenti.

VALUTAZIONI ORGANOLETTICHE SENSORIALI

VISTA: si presenta con un colore rosso violaceo semi-intenso e  con una buona consistenza del frutto; la frizzante bollicina rosa naturale si presenta abbondante e decrescendo lentamente  nel bicchiere pulita e intatta. Vino integro e senza ossidazioni.

OLFATTO: al naso è pulito, sensualmente ciliegioso, nessun improprio dell'uva, fruttato, piacevole e di buona persistenza.

GUSTO: è un vino frizzante, mai invasivo, piacevole, ciliegioso e con sentori di uva rossa matura. Pulito, consistente quanto basta, equilibrato e integro, è il risultato di un'attenta lavorazione di vigna e di cantina.

ABBINAMENTI
Vino ideale con piatti grassi, salumi caldi e freddi, con i Ghisolini (gnocco fritto), così con i pisarei e fasò, il tortelli con la coda con sugo di funghi, timballi di riso,  lasagne rosse, paste e risotti saporiti, così con la coppa al forno, la picula di caval, e tipicità locali.  Si sposa amorevolmente con il maialino al forno ai profumi dell’orto, così con il pollo alla cacciatora, lo spezzatino con funghi, nonché con il pesce di mare in zuppa e con le specialità territoriali che più si addicono per qualità e struttura di composizione.

per info: AZ. MOLINELLI - LA CELATA
CANTINA
Viale dei Mille, 21
29010 Ziano Piacentino (PC) Italia
telefono: 0523.863230
Web:
www.lacelata.it/azienda.php
E-mail:   Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

 
< Prec.   Pros. >