Home arrow Notizie e Attività
Notizie e Attività
TRATTORIA DEL BELLOCARICO: LA CUCINA PARMENSE PER L'EXPO PDF Stampa E-mail

ImageIl locale è collocato sulla Provinciale 343 tra Colorno e Casalmaggiore, in provincia di Parma, a circa 2 chilometri dal Po, ed  è condotto dalla famiglia Azzali e in primis da Paolo, il vero artista, l’anima del Ristorante.

In sala sua sorella Albertina, la regina dell’organizzazione ristorativa che insieme ad alcuni collaboratori, pensano a saziare l’appetito dei commensali con pietanze fumanti che escono dalla cucina, e rendere l’ambiente caldo e accogliente.

La struttura è composta da una ampia sala che si funge da bar, enoteca e panineria e una seconda sala attigua, ben arredata per la ristorazione del mezzogiorno e la sera.

Tra le proposte culinarie segnaliamo gli affettati (spalla di san secondo calda, salame e culatello di Zibello, Crudo di Parma di 30 mesi)gli  ottimi i primi piatti (tortelli in varie maniere, di zucca, quelli di ricotta ed erbette, tagliatelle con funghi alla Imageparmense) e i secondi di carne (la faraona imperiale, lo stinco al forno, la picula de caval, ed altro). Particolare la proposta dei dolci caldi e freddi.

Veramente geniale la proposta dei vini che spaziano da quelli Emiliani di ottima qualità e prezzo, quelli Nazionali (che variano per regione e valore enologico) e gli Champagne, tutti di ottima fattura enologica e del prezzo, legato all’importanza delle Maison .

L’ambiente è “Bello Carico”, per l’arredo e l’esposizione delle casse dei vini, del beverage e vari prodotti, il bancone del bar, l’area ad enoteca e della panineria.

La Trattoria è dotata di un grande parcheggio e il locale è sempre affollato e per cui si consiglia di prenotare, sempre.  Informazioni: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo  

ImageIl nome di Colorno deriva dalla posizione originaria del paese alla confluenza del fiume Lorno nel Torrente Parma: "Caput Lurni", a capo del Lorno, da qui Co-Lorno.

Nel II sec. a.C. fu colonia romana e nel medioevo Colorno passò ai Farnese, duchi di Parma, che verso la fine del '600 vi posero la loro residenza estiva. In tale periodo vennero apportate radicali trasformazioni al Palazzo Ducale ed al Giardino e furono costruiti importanti edifici, tra cui l'Aranciaia.

Poi succedette a Borbone, poi l’annessione alla Francia e poi ancora all’Austria e nel 1816 venne riannessa a Parma che ridivenne capitale del Ducato e Colorno. Le prove storiche,  artistiche e culturali risiedono in loco ed è possibile visitarle.
Per maggiori notizie consultare:
http://www.comune.colorno.pr.it/page.asp?IDCategoria=763&IDSezione=4896

Questo è un locale selezionato per “Tutti a Tavola per l’Expo”, evento che promuove Ristoranti, Trattorie e Osterie che propongono la “Cucina Regionale Italiana, in chiave Innovativa".


Imageper info: TRATTORIA BELLOCARICO
loc. Sacca, 146
43052 Colorno (Pr)
Telefono: 0521 312615 -
Giorni di chiusura: Sempre aperto.
e-mail:
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo  

Si consiglia di prenotare, sempre

 
TRATTORIA LA FAMIGLIA: A TAVOLA PER L'EXPO E PER SBALORDIRE PDF Stampa E-mail

ImageSiamo in presenza di una delle più antiche Trattorie Rurali del piacentino ed è gestito da 36 anni dalla stessa famiglia e in modo particolare da donne.

Sono le donne che hanno fatto e fanno la storia di questo locale. Madre e figlia hanno dedicato la loro vita a questa attività di ristorazione e ancora oggi Vittorina (la Cuoca), Marina e KadiJa (aiuto cuoca) e Nadia sua figlia (la donna di Sala, Cameriera, Sommelier) assicurano qualità delle pietanze e del servizio a tavola con naturalezza e professionalità e quel grande talento di ospitalità che rendono piacevole lo stare a tavola.

Il locale è strutturato su due sale e un ampio giardino esterno utilizzato nella bella stagione per godere di un pranzo o una cena all’aperto e in campagna.

ImageOttimo luogo anche per merende pomeridiane e stuzzichini prima di pranzo. L’interno rimane arredato così come era alle origini mentre bicchieri, tovaglie, tovaglioli, piatti e posate sono di stile professionale tenendo conto che la struttura (l’immobile) è datata 130 anni ed è classificato come Locale Storico.

La cucina si caratterizza per i suoi ottimi salumi dop piacentini (salame, coppa e pancetta) di una dolcezza inusuale, accompagnati da una serie di proposte di notevole interesse di gusto.

Non mancano i tradizionali tortelli piacentini con la coda serviti con burro e a fianco con funghi posti in una terrina di terracotta, poi i Pisarei e fasò piacentini, nonché dei favolosi tortelli radicchio e semi di papavero, tagliolini basilico e pomodorini e altro secondo le stagioni. 

ImageLa Cuoca Vittorina propone Arrosti, Faraona farcita, Coppa al forno, Anatra, Costine, Tasca di Vitello ripiena e altre prelibatezza legate ai periodi di tradizione. Buona la proposta dei formaggi accompagnati da scodelline di marmellate particolari.

Per i dolci trionfano le torte alla frutta, la crostata di ricotta, il tiramisù e altro secondo la pazienza della cuoca. I vini spaziano da quelli in caraffa a quelli in bottiglia che variano di prezzo secondo  il pregio del prodotto.

Pasta, tortelli, dolci e contorni sono tutti di loro produzione e possono essere acquistati in loco. Ottimo il rapporto qualità e prezzo. La trattoria dispone un ampio parcheggio d’auto. Notizie: http://www.ristorantetrattorialafamiglia.com -

La località è storica per l’adiacente fiume Trebbia (con la battaglia del Trebbia contro Annibale che sconfisse l’esercito Romano), con il Castello di Rivalta della seconda metà del XV e a pochi chilometri i Castelli di Lisignano, Monticello, Rezzanello, di Momeliano, il fortilizio di Tuna e il castello di Gazzola; info: http://it.wikipedia.org/wiki/Gazzola  - Ottima zona turistica.

---------------------------------------

ImagePer maggiori info:

TRATTORIA LA FAMIGLIA
Località Tuna di Gazzola - Gazzola 29010 – (PC)
Telefono: 0523/976128
Referenti: Nadia e Vittorina
Web: 
www.ristorantetrattorialafamiglia.com
Giorno di chiusura Lunedì, aperto dalle ore 9,00 alle 24,00

Si consiglia di prenotare.

 
VECCHIA ROMA: IL GUSTO E LA QUALITA' SORRENTINA PER L'EXPO PDF Stampa E-mail

ImageQuesta è un’ulteriore selezione di “Tutti a Tavola per l’Expo”, evento che promuove Ristoranti, Trattorie e Osterie che propongono la “Cucina Regionale Italiana, in chiave Innovativa".

Il Ristorante “La Vecchia Roma” è sicuramente uno dei più conosciuti Ristoranti del Casalasco e da anni è condotto dalla famiglia Falcone che dal 1950 propone una cucina di qualità, tipica della Costiera Amalfitana e di quella locale. Oltre alla ristorazione, è conosciuta come la migliore Pizzeria del Cremonese, sempre sul podio delle classifiche dei concorsi.

La cucina propone un menu tutto Amalfitano ed è specializzata nella preparazione proposte a base di pesce di mare preparati dalla Cuoca Maria Citrella e dal figlio Gianluca Falcone,  mentre in sala le loro figlie, Immacolata e Sonia  accolgono i clienti facendoli sentire a proprio agio.

ImageLa  struttura dispone di due ampie sale da pranzo,  una terrazza esterna e una cucina ben attrezzata dove si preparano le delizie e le tipicità di questo locale, anche in chiave innovativa. 

Tra le specialità troviamo  gli antipasti di mare, le linguine al “Vulcano”, molto particolari, il branzino all’acqua pazza, e per  i dolci un tiramisù particolare e avvolgente, e altre proposte che troverete a tavola.  I vini e le birre, tutte selezionate, correlano i piatti scelti a tavola.

Il Ristorante “Vecchia Roma” è inserito nel circuito “Tutti a Tavola per l’Expo” e propone un menù innovativo particolare interesse. Per ulteriori informazioni:  Informazioni: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo ;

A pochi metri dal locale troviamo il centro di Casalmaggiore  e il grande fiume Po' con il suo passeggio pedonale sull'argine maestro rinforzato. 

ImageA pochi Chilometri da Casalmaggiore è raggiungibile Colorno e Parma e inoltre Cremona, tutte città d’arte e cultura millenaria.  Casalmaggiore invece, vede i primi insediamenti fin dall'età del bronzo, ma la disposizione della città e il ritrovamento di armi fanno risalire Casalmaggiore in epoca romana con il nome di Castra Majora, ovvero "Accampamento Principale".

Attorno al 1000 Casalmaggiore era un castello fortificato sotto il dominio Estense e la solitaria rocca di via Vaghi. Monumenti e luoghi di interesse storico sono il Duomo, il Museo del Bijou, il Museo Diotti, Palazzo Martinelli, il Torrione estense, la chiesa ed il convento di Santa Chiara, la chiesa di San Leonardo, la chiesa di Santa Maria del Popolo, il convento di San Francesco, il Teatro Comunale (fine Settecento), il Santuario Madonna della Fontana dove la tradizione narra sia sepolto il famoso pittore Girolamo Francesco Maria Mazzola, detto il Parmigianino e le rive del Po. Per maggiori notizie consultare: http://it.wikipedia.org/wiki/Casalmaggiore

-------------------------

Imageper in fo:

RISTORANTE VECCHIA ROMA
Via Nino Bixio, 32
26041 Casalmaggiore (Cr)
Telefono: 0575/43291
Giorni di chiusura: lunedì. 
Si consiglia di prenotare, sempre.

 
IL MAPPAMONDO: LA TRATTORIA GOURMET PER 'EXPO 2015 PDF Stampa E-mail

ImageTutti a Tavola Mercoledì 15 Aprile 2015 alle ore 20,30 alla Trattoria Il Mappamondo, locale piacevolissimo, che stupisce sempre per la qualità dei piatti e la loro diversità gastronomica, e per la riproposizione  delle antiche tradizioni cremonesi, anche in chiave innovativa. 

La trattoria è situata nella Bassa Cremonese e precisamente a Vescovato. Qui  potete affidarvi alla competenza di Spadini Marina, Sommelier e Fiorini Caterina, Cuoca e non vi pentirete mai.

Ottima  l’accoglienza, l’ospitalità e la solarità delle donne che gestiscono il locale, così il rapporto con il prezzo accessibile a tutte le tasche e le famiglie. 

La Trattoria si articola su più sale, ben arredato, con adiacente l'ingresso della cucina e l’area Pizzeria.

ImageSi trova sulla strada che porta nel centro di Vescovato, ovvero la laterale di sinistra della statale Cremona Mantova o sulla destra se si proviene da Mantova verso Cremona.  Dispone di un buon parcheggio e l’ingresso ricorda lo stile “moderno”  di un ristorante di pregio.

Qui è possibile assaggiare una cucina semplice ma avvolgente per presentazione, profumi e sapori.

In occasione dell’Expo 2015 è stato preparato un menù particolare in onore degli ospiti che vorranno recarsi in questo luogo del gusto.

Questo il Menù Expo 2015 che è possibile trovare ogni giorno:
Image- la polenta fritta con pancetta croccante, semplice ma gustosa si abbina piacevolmente con un vino rosso frizzante dei colli piacentini, ovvero il Gutturnio

-  i tortelli ripieni di formaggio su base di zucca, e il timballo di riso saltato con ragù di pasta di salame e verze,  una cera novità gastronomica che si sposa con un vino spumante metodo classico, l’Amanar di Montesissa

- la tagliata di manzo con rucola e grana (particolarissimo), oppure la padellata di carni bianche e rosse con dadolata di verdure, cotechino cremonese con purea e mostarda, accoppiato con un Gutturnio Classico Superiore

Image- il dolce sabbioso con  zabaione caldo. Che sta bene con una Malvasia Dolce Frizzante Rosé.

A pochi metri dal Ristorante è possibile ammirare la piazza del Duomo di Vescovato, la Rocca del 700, la Cattedrale, i portici che coronano il centro di questo Comune.

A pochi chilometri, inoltre,  si trova la Città di Cremona con tutte le sue bellezze, storiche, artistiche e culturali come la sala dei violini Stradivari. Per info: http://turismo.comune.cremona.it;   - Si consiglia sempre di Prenotare.

----------------------------------

Imageper maggiori info:
IL MAPPAMONDO TRATTORIA
Via Marchi, 61
26039 Vescovato (CR)
Tel. 0372 830421 - Fax. 0372 830421
E-mail: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Web: www.ilmappamondocr.com/
Chiuso Martedì sera e giovedì sera

 
A TAVOLA ALLA TRATTORIA LA RESCA PER L'EXPO 2015 PDF Stampa E-mail

ImageImageL'appuntamento alla Resca di Giovedì 19 Marzo 2015 alle ore 20,30 per degustare e selezionare i piatti e vini di alta qualità della cucina tradizionale innovativa per l'Expo 2015, è stato un grande successo.

La Resca è una Trattoria a conduzione familare ed è composta da persone giovani e professionali e con un ottimo spiccato senso d’accoglienza.

In sala troviamo, Simona Arcari, Rossella Gabriele, Denis Giommetti,  Francesca Arcari, e al carrello bolliti e arrosti, Jhonatan Crotti.

ImageIn cucina la brigata è composta da Paolo Crotti (Chef), Shency Crotti, Marco Guardascione (Cuochi) e Aurelia Verdes (Assistente di cucina).

E' arredato - stile "Trattoria Rurale" - con tavoli ben distribuiti tra loro e ben apparecchiati e con tovaglie, tovaglioli, posate e bicchieri curati professionalmente. 

La cucina propone piatti della tradizione ma con un piacevole carattere innovativo, grazie al talento di Paolo Crotti e la sua squadra, ogni giorno della settimana, a pranzo e a cena.

Selezionato per il circuito "Tutti a Tavola per L'Expo con la Cucina Regionale Innovativa", Giovedì 19 Marzo 2015 alle ore 20,30 è stato proposto un Menù ImageSelezione dove i commensali hanno votato, con una apposita scheda, il miglior piatto e vino della serata, che rappresenterà la Trattoria La Resca per tutto il 2015 e ritirare il premio della Giuria al "Bontà di Cremona a fine anno.

QUESTO IL MENU CHE SI POTRA' DEGUSTARE DURANTE TUTTO IL PERIODO DELL'EXPO 2015.
A Tavola con la Cucina di Paolo Crotti abbinati con i Vini dell'Azienda Caminella

ANTIPASTO
Affettati  della casa con strologhino e culaccia,
crostini con baccalà, frittate alle erbette.
abbinamento: Ripa di Luna – Rosso

ImagePRIMO PIATTO
Tagliolini ai 4 sughi, strozzapreti della Resca con spalla di San Secondo e rosmarino.
abbinamento: Ripa di Luna – Rosso

SECONDO PIATTO
Carpaccio di Lingua Salmistrata con insalatina di finocchi, agrumi e pecorino
Carrello di Bolliti e Arrosti con poker di salse e verdure
abbinamento: Luna Rossa - Blend di Sas di Luna

A SEGUIRE
Carrello di Formaggi

ImageDOLCE DELLA CASA
Millefoglie con frutti di bosco e crema al mascarpone
Abbinamento: Gocce di Sole, vino passito da uve di Moscato di Scanzo;

------------------------------

Il piatto più apprezzato dai commensali e dalla stampa è stato, il Carpaccio di Lingua Salmistrata con insalatina di finocchi, agrumi e pecorino, insieme al Carrello di Bolliti e Arrosti con poker di salse e verdure, abbinato con  Luna Rossa - Blend di Sas di Luna di Caminella. (voto del piatto 91,5 - voto del vino 88,41).

----------------------

Locale Consigliato.

per info e prenotazioni: TRATTORIA LA RESCA
Locale Tipico di Paolo Crotti
Via Padana Inferiore, 7
26039 - Vescovato (CR)
Telefono: 0372.830627; 3492710854
Sito web:
www.trattorialaresca.it
E-mail:  Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Giorni di chiusura: Lunedì e Mercoledì sera

ImageImage

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Pross. > Fine >>

Risultati 37 - 45 di 79